CHIAMACI ORA

Siamo a Gioia del Colle (Bari) e a Martina Franca (Taranto)

Numero Verde 800 912361
divider

Bruxismo: soluzioni

separator

Sfregare i denti

Bruxismo: di cosa tratta?

Bruxismo, dal greco βρύχω, brùcho, significa ‘’digrignare’’; è l’atto involontario di sfregare e stringere i denti delle due arcate in maniera ritmica e irruenta durante il sonno, raggiungendo una forma più acuta durante la fase R.E.M. (bruxismo notturno). Può verificarsi anche da svegli (bruxismo diurno) quando si è particolarmente tesi e concentrati o se si è sottoposti ad un maggiore carico di stress.

Bruxismo terapia

Il bruxismo, che si verifica soprattutto durante il riposo notturno, dipende dalla contrazione involontaria dei muscoli masticatori. Questi movimenti ritmici possono susseguirsi per qualche secondo durante la notte. Nei casi più gravi tali movimenti anomali possono verificarsi anche durante le ore diurne tant’è che chi ne è afflitto ha sempre i denti in posizione serrata.

Il bruxismo è considerato una parafunzione, un’azione cioè non finalizzata a nessuno scopo che però affligge una percentuale pari al 5-20% della popolazione mondiale adulta e infantile (in tal caso si parla di bruxismo infantile o bruxismo bambini, riscontrabile in particolar modo durante l’adolescenza).

Bruxismo sintomi

bruxismo cause e rimedi

Il bruxismo se non trattato in tempo comporta abrasione e usura dei denti.  Il danno allo smalto dei denti consumati determina un’aumento della sensibilità al caldo e al freddo. Inoltre, il venir meno della copertura dello smalto facilita l’insorgenza di carie e di microfratture oltre ad incrementare l’usura in quando la dentina, presente al di sotto dello smalto usurato, ha una scarsa resistenza all’abrasione.

Al mattino si può avere una sensazione di secchezza della bocca, mal di orecchie, un dolore alla mandibola e un indolenzimento dei muscoli masticatori. Si possono avere anche fastidi al collo e alla schiena (bruxismo mal di schiena) in quanto viene ad alterarsi tutto l’equilibrio muscolare.

Bruxismo adulti

Digrignare i denti di notte talvolta può essere rumoroso tant’è che viene riscontrato dai familiari che gli stanno vicino e non dal paziente stesso che invece non percepisce alcunché.

Con il tempo il bruxismo comporta la disfunzione delle articolazioni temporo-mandibolari (ATM). Chi ne è affetto riscontra spesso dolore nello sbadigliare o spalancare la bocca e ha la mandibola indolenzita.

Effetti sui denti del bruxismo

Bruxismo trattamenti

Il carico eccessivo sui denti dei bruxisti causa anche un ritiro anomalo delle gengive che se non trattata può dare origini a parodontiti.

Ovviamente i denti usurati oltre ad essere brutti dal punto di vista estetico sono sottili e affilati creando dei traumi su labbra, guance e lingua.

La funzionalità masticatoria dei denti consumati inoltre è molto compromessa.

Bruxismo cause

Ad oggi le cause scatenanti del bruxismo sono ancora sconosciute, seppure alcuni studi dimostrino come alcuni disturbi a livello psico-fisico e una predisposizione familiare possano essere alla base di questo disturbo.

Fattori psicologici

Uno dei fattori cruciali resta comunque quello psicologico: i soggetti sottoposti a stress, ansia, eventi traumatici e tensione emotiva  (bruxismo stress) o coloro caratterizzati da una personalità aggressiva, iperattiva o che fanno fatica a controllare la rabbia sono affetti più facilmente da episodi di bruxismo.

Fattori fisiologici

Un altro fattore è quello fisiologico, dovuto a difetti di occlusione dentale, postura errata, dentizione (nei bambini) e disturbi del sonno, e quello neurologico, causato da traumi o paralisi celebrale, sindrome di Down, epilessia o Morbo di Parkinson. Infine, è stato riscontrato che la dipendenza da stupefacenti, anti-psicotici ed un uso smoderato di caffeina e bevande alcoliche abbia un’incidenza sullo sviluppo del bruxismo.

Chiamaci ora

Rimedi bruxismo: il BITE

Il rimedio più utilizzato contro il bruxismo è il bite, una mascherina in resina modellata secondo le proprie arcate dentali, che funge da protezione per i denti riducendo i danni causati dall’eccessivo sfregamento e aiutando a rilassare la muscolatura dell’articolazione temporo-mandibolare (ATM) in modo ad eliminare fastidi e dolori.

Protezione denti notte

Mascherina denti bruxismo

Bruxismo bite. Il bite si interpone tra le arcate dentali e ne impediscono il contatto; contemporaneamente questa mascherina protegge lo smalto dei denti dall’usura e favorisce il riallineamento mandibolare. Si è visto infatti che un non corretto rapporto tra le due arcate altera l’equilibrio muscolare innescando alcuni dei sintomi peggiori del bruxismo.

I bite si portano prevalentemente di notte anche se nei casi con sintomatologia dolorosa è consigliabile indossare la mascherina anche di giorno.

Le conseguenze determinate dall’uso del bite sono stati definiti, da alcuni pazienti, “miracolosi”. Il mancato contatto dei denti a causa della mascherina diminuisce l’intensità dello sforzo muscolare notturno, favorendo lo rilassamento dei muscoli.

Denti consumati ricostruzioni

Il bite è da considerarsi soltanto un primo intervento indispensabile in presenza di dolori muscolari importanti e persistenti. L’intervento definitivo consiste nel ricostruire e ripristinare la parte di dentatura consumata a causa dello sfregamento dentale.

Ricostruzione denti consumati. Quando i denti sono molto usurati a causa del digrignamento anomalo che persiste per molto tempo è possibile, utilizzando una tecnica adesiva particolare per il quale noi dello studio Resta siamo specializzati, ricostruire la parte consumata con del materiale composito uguale a quello impiegato per le otturazioni dentali. In questo modo si evita di “incapsulare” i denti riducendo notevolmente i costi.

Denti bruxismo

In alcuni casi la ricostruzione dei denti usurati, se fatta in un certo modo, può anche evitare l’uso del bite. I denti ricostruiti possono rilassare la muscolatura masticatoria e favorire il riallineamento mandibolare.

Rimedi contro il bruxismo

In alcuni casi per rimediare ad anni di bruxismo si può ricorrere alla protesi fissa su denti naturali (consumati) e impianti dentali.

bruxismo denti consumati
Chiamaci ora

Bruxismo nei bambini

In genere non bisogna preoccuparsi se il bruxismo compare nei bambini con la dentizione da latte. Molti genitori si allarmano sentendo dei rumori importanti durante il sonno dei propri piccoli. In genere con il cambio con la dentatura permanente questi problemi tendono ad autorisolversi. Se invece compaiono anche in dentatura permanente bisogna analizzare la problematica con il proprio dentista di fiducia.

Rimedi naturali per il bruxismo

Per contrastare le tensioni muscolari provocate dal bruxismo consigliamo di prendere del tempo per se stesso. A tal proposito suggeriamo il training autogeno, il pilates, lo yoga, l’esercizio fisico e le camminate in modo da stimolare un uso corretto ed equilibrato della muscolatura di tutto il corpo.

Bruxismo bite costo

Il costo per la cura del bruxismo con un apparecchio bite individuale ha un costo molto variabile in quanto cambia da paziente a paziente. Pertanto per un preventivo personalizzato è necessario una visita in studio.

Sappiamo che è possibile acquistare online o in farmacia degli apparecchi standard venduti come bite ma che niente hanno a che fare con i dispositivi medici su misura che noi forniamo insieme al trattamento medico.


Argomenti correlati al bruxismo


Come fissare un appuntamento

Ci contatti per ulteriori informazioni o per un appuntamento ad uno dei seguenti recapiti telefonici: +39 080.3483891 (Gioia del Colle – Bari);+39 320.7513223 (Martina Franca – Taranto);  numero verde800.912361. Oppure compili gentilmente i campi qui sotto, in modo da avere le necessarie informazioni per contattarla nel più breve tempo possibile e fissare il suo appuntamento con il nostro studio. Nel corpo del messaggio, se vuole, specifichi il suo problema e le eventuali richieste terapeutiche. Grazie.

Il tuo nome*

Il tuo cognome*

La tua email*

Il tuo telefono cellulare*

Città*

Scegli la sede dello studio*

Richiesta appuntamento: il tuo messaggio

, accetto la privacy policy di questo sito*

, desidero ricevere ulteriori informazioni in merito alla richiesta*

*campi obbligatori



separator

Condividi