Terapia non invasiva delle parodontiti
a Gioia del Colle (Bari) e Taranto

Ti sanguinano le gengive
e temi di avere la parodontite?

Curati con il LASER!

  • Stabilizziamo denti mobili
  • Guarigione delle tasche parodontali
  • Controlli periodici post cura gratuiti
  • 15 anni di esperienza
  • Centinaia di casi risolti

Cos'è la parodontite?

La parodontite è la malattia del parodonto cioè dell’apparato di sostegno del dente, gengiva e osso, che se non curata in tempo porta alla perdita dei denti (PIORREA).

L'inizio della malattia avviene a livello della gengiva (GENGIVITE) per poi progredire fino ad interessare l’osso all'interno del quale è contenuto il dente.

Vuoi sapere se hai la PARODONTITE?

studioresta-landing-parodontite-freccia-bianca-01

Cause e sintomi principali della parodontite

CAUSE

Cosa favorisce la parodontite:

  1. Placca dentale batterica
  2. Tartaro sopra e sottogengivale
  3. Fumo di sigaretta
  4. Familiarità (predisposizione genetica)
  5. Otturazioni incongrue
  6. Protesi inadeguate

SINTOMI

Come si manifesta:

  1. Gengive che sanguinano
  2. Denti che si muovono
  3. Sensibilità al caldo e al freddo
  4. Denti che cambiano di posizione
  5. Gengive che si ritirano
  6. Alitosi

Dalla paradontite si può guarire?

Esistono sostanzialmente due modi per approcciarsi alla terapia parodontale: uno chirurgico ed uno NON chirurgico.

L'approccio chirurgico viene praticato soprattutto quando quello non chirurgico non ha avuto successo. Oggi con le nuove tecnologie e le nuove tecniche l’approccio chirurgico è sempre meno utilizzato.

Qui sotto vi mostriamo le nostre soluzioni con approcci NON INVASIVI (uno non esclude l’altro).

Ecco le nostre SOLUZIONI

TERAPIA MINI INVASIVA

Consiste nella rimozione manuale da parte del dentista e/o igienista dentale, con strumenti manuali, di tartaro e tessuti molli infetti sopra e sotto gengivale. Questa procedura è indolore e si chiama “Scaling” o “Curretage”.

Scaling o Levigatura radicolare: rimozione manuale, con strumenti chiamati “Curette”, dalla corona o dalla radice del tartaro molto duro “sfuggito” agli strumenti ultrasonici.

Curettage: rimozione manuale del tartaro e dei tessuti molli infetti presenti nella tasca parodontale. Si utilizzano anche in questo caso le “Curette”.

TERAPIA LASER

Grazie alla sue caratteristiche, il Laser riesce ad eliminare i batteri, responsabili dalla malattia, che non sono raggiungibili dai farmaci, dai collutori, dagli ultrasuoni e dagli strumenti manuali (Curette) utilizzati per la pulizia sottogengivale.

Il L.A.S.E.R., acronimo inglese di Light Amplification by Stimulated Emission of Radiation è un dispositivo che permette di ottenere fasci di luce monocromatica e coerente. La concentrazione della luce in un punto focale ristretto consente, insieme all’uso di sistemi di ingrandimento, l’eliminazione dei batteri patogeni e quindi la cura della parodontite.

Il Laser evita, in alcuni casi, anche l’apertura chirurgica delle gengive.

I 10 benefici del LASER

studioresta-landing-parodontite-terapia-laser-apparecchio

1

Minor Tempo nella Poltrona

Richiede nella maggior parte dei casi un’unica seduta (NON chirurgica!)

2

Rapidità di guarigione

Il laser non carbonizza i tessuti permettendo a quest’ultimi di guarire velocemente.

3

Minor Fastidi

Grazie alle capacità di bio-stimolazione dei naturali sistemi riparatori i disagi per i nostri pazienti sono minimi o inesistenti. È molto raro prescrivere un farmaco antidolorifico.

4

Minor Tempo di inattività e convalescenza

La terapia con il Laser consente al paziente di tornare subito alle proprie attività quotidiane, sin dal giorno stesso.

5

Ridotta Infiammazione

Il Laser colpisce i batteri lasciando intatto il tessuto sano ed è in grado di rimuovere, dopo una sola seduta, ben il 90% dell’infiammazione.

6

Minimo Sanguinamento

Con questa procedura siamo in grado di controllare il sanguinamento che si traduce con minor complicanze e maggiore rapidità di guarigione.

7

Consente di Salvare i Denti

Il Laser, insieme alla eliminazione dei fattori che innescano la malattia parodontale, consente di mantenere nella propria bocca i denti naturali evitando così le estrazioni.

8

Rigenerazione Ossea

Questo protocollo, insieme all’igiene orale professionale, è capace in alcuni casi di rigenerare parte dell’osso che stabilizza i denti (vedi immagini sotto cerchiate in rosso).

9

Molto Sicuro

Non ci sono controindicazioni nell’uso del laser, né interazioni con farmaci. Per tanto il paziente non è tenuto a sospendere l’assunzione della propria terapia domiciliare anticouagulante.

10

Costi contenuti

La terapia con il Laser ha dei costi molto contenuti se messa a confronto con quelli di un impianto che andrebbe a sostituire l’eventuale dente perso.

Richiedi un consulto gratuito presso i nostri studi:

studioresta-implantologia-numero-verde-01

Il tuo nome*

Il tuo cognome*

La tua email*

Il tuo telefono cellulare*

Città*

Scegli la sede dello studio*

Preferenza giorni in cui possiamo contattarla

Qualsiasi giornoLunedìMartedìMercoledìGiovedìVenerdì

Preferenza orario in cui possiamo contattarla

Qualsiasi orario09:00 - 12:0012:00 - 15:0015:00 - 17:0017:00 - 19:00

Descrivi la tua richiesta:

* Accetto la Privacy di questo sito


* campi obbligatori

Prima e dopo la terapia

Cosa ne pensano i nostri pazienti

Ho da anni un problema importante alle mie gengive che mi aveva già fatto perdere due denti. I dentisti ai quali mi ero rivolto non mi davano nessuna speranza di guarigione. Mi dicevano che prima o poi avrei perso tutti i miei denti in quanto ero predisposto geneticamente alla parodontite. Ero condannato, secondo loro, alla dentiera o ad una protesi fissa su impianti dentali. Non mi sono rassegnato ed un giorno grazie a Facebook ho conosciuto il dott. Resta. Sono andato nel suo studio, il dottore ha ascoltato con attenzione i miei problemi e mi ha fatto una visita approfondita che nessun altro mai mi aveva fatto. Mi ha fatto fare alcune sedute di pulizia del tartaro sopra e sotto la gengiva. Dopo di che mi ha proposto un trattamento con il LASER. Ovviamente ho accettato perché ho immediatamente acquisito la sua fiducia. Sono alcuni mesi che ho terminato la cura e adesso ho le gengive che non mi sanguinano e non sono più gonfie. I denti si sono fissati e finalmente non ho più l’incubo di perderli.

Carlo, 44 anni

Improvvisamente i miei denti hanno cominciato ad allungarsi e spostarsi. Ho fatto una ricerca su internet ed ho trovato lo studio del dott. Leonardo Resta che si occupava proprio di questi problemi. Mi ha ispirato subito fiducia. Ho chiamato la sua segretaria, gentilissima, e ho fissato un appuntamento dopo soli due giorni. Ho fatto un ciclo di cure con il LASER. Adesso la mia malattia è regredita. Le mie gengive non sanguinano più. Sono molto soddisfatta!

Maria, 36 anni

Studio Resta, Professionalità e Qualità

Lo studio dentistico del dott. Leonardo Resta opera sul territorio dal 2002 in due accoglienti strutture con tre sale operative ciascuna, pensate per offrire, avvalendosi delle più moderne tecnologie, un’odontoiatria di qualità: pensiamo infatti che l’eccellenza sia un requisito fondamentale per garantire ai nostri pazienti risultati stabili e durevoli nel tempo.

Domande frequenti

Quanto costa la terapia con il Laser? +

Le nostre tariffe non sono alte e sono quasi certamente più basse di quelle proposte da altri studi (pochi) che eseguono le nostre stesse terapie. Più che chiedere quanto costa dovrebbe domandarsi quanto è disposto a fare per salvare i suoi denti naturali.

Sono interessato a curare la mia parodontite presso di voi ma siete troppo distanti da casa mia +

Ci dispiace che non possa fare qualche chilometro per salvare i suoi denti. Possiamo però dirle che gran parte dei nostri pazienti si spostano volentieri e nessuno si è pentito della scelta fatta. Inoltre, lavoriamo solo per appuntamento, cerchiamo di accorpare più sedute e assicuriamo massima puntualità.

La terapia con il LASER è dolorosa? +

Uno dei vantaggi principali della terapia con il laser è che è minimamente invasiva e nella maggior parte dei casi non richiede l’uso dell’anestesia.

Se non curo la parodontite cosa mi può succedere? +

Bisogna distinguere tra conseguenze locali e conseguenze sistemiche. A livello orale si può passare gradatamente da ritiro di gengiva a mobilità dentaria fino alla perdita dei denti. A livello sistemico è ormai documentata una maggiore incidenza di endocarditi batteriche (malattie del cuore), glomerulo-nefriti (malattie dei reni) e un rischio di aborti e nascite premature di circa otto volte superiore nelle donne affette da parodontite.

Come faccio a capire che ho la parodontite? +

La diagnosi certa la può fare solo un dentista dopo una prima visita in studio possiamo però darle due indicazioni utili. Se quando lava i denti o mangia vede del sangue questo potrebbe essere un segno che potrebbe far sospettare una gengivite o una parodontite. Può provare a fare gratuitamente il test che abbiamo elaborato cliccando qui.

Il primo appuntamento nel vostro studio è a pagamento? +

Da tempo abbiamo scelto di non far pagare ai nostri pazienti il primo consulto in studio.

I nostri studi

Gioia del Colle (Bari)

Via Dante Alighieri, 78/A
70023 Gioia del Colle BA

info@studioresta.it

Gioia del Colle

In treno: La stazione di Trenitalia dista 100 metri dallo studio

In aereo: L’aeroporto più vicino (50km) è quello di Bari-Palese collegato con la stazione di Bari Centrale

In autostrada: uscita Gioia del Colle. Lo studio dista 500 metri dal casello autostradale

Taranto

Corso Italia, 371
74121 Taranto TA

info@studioresta.it

Taranto

In treno: Arrivati alla stazione di Taranto prendere il bus n.8 o n.14

In aereo: Gli aeroporti più vicini sono Bari-Palese e Brindisi

In autostrada: Uscita Taranto e poi proseguire per la statale 100

2011 - 2018 | www.studioresta.it
P.IVA: 05905660725
Tutti i diritti riservati.

Ciao, sono Federica!

Se hai qualche domanda da fare scrivi pure qui. Ti ricordo che i nostri studi sono a Gioia del Colle (Bari) e Taranto.

* Accetto la Privacy di questo sito

Se vuoi una risposta più veloce lasciaci il tuo numero di cellulare

*campi obbligatori