Numero verde 800912361
Numero Verde 800 912361
divider

CURA PARODONTITE E INFIAMMAZIONE
DELLE GENGIVE CON TRATTAMENTO LASER
Dentista Resta | Bari e Taranto

separator

(Cura piorrea e infiammazioni delle gengive con laser.
Studio Dentistico Resta – Bari /Taranto. Trattamento e cura Parodontite )

COS’E’ LA PARODONTITE? 

La parodontite è la malattia del parodonto cioè dell’ apparato di sostegno del dente, gengiva e osso, che se non curata in tempo porta alla perdita dei denti. L’ inizio della malattia avviene a livello della gengiva (gengivite) per poi progredire fino ad interessare l’osso all’interno del quale è contenuto il dente.

cura piorrea infiammazione gengive laser Bari Taranto Studio dentistico Resta



Cosa sono le tasche gengivali?

Se l’infiammazione del parodonto persiste e diventa cronica ne consegue il distacco delle gengive dal dente e la formazione delle cosiddette “tasche gengivali“. Le tasche fungeranno da ricettacolo per tartaro sottogengivale e batteri con conseguenti danni all’osso alveolare e riduzione della sua altezza. L’osso non sopporta le aggressioni dei batteri e si ritira.

cura piorrea infiammazione gengive laser Bari Taranto Studio dentistico Resta

Cause e sintomi della malattia parodontale

Le cause principali che determinano la malattia parodontale sono le seguenti:

  1. placca dentale batterica
  2. tartaro sopra e sottogengivale
  3. fumo di sigaretta
  4. familiarità (predisposizione genetica)
  5. otturazioni e protesi incongrue.

cura piorrea infiammazione gengive laser Bari Taranto Studio dentistico Resta cura piorrea infiammazione gengive laser Bari Taranto Studio dentistico Resta

 

 

 Video esclusivo sulla cura della parodontite con il LASER

(clicca sull’immagine)

 

video cura implantologia

 

I sintomi della parodontite in ordine di gravità e comparsa sono:

  • gengive che sanguinano durante lo spazzolamento
  • gengive che sanguinano spontaneamente
  • denti allungati
  • denti che improvvisamente si spostano
  • comparsa di recessioni gengivali
  • denti lievemente mobili
  • gengive gonfie, arrossate e dolenti
  • ascessi su denti senza presenza di carie apparente
  • alito cattivo
  • dolori durante la masticazione
  • denti con elevata mobilità
  • perdita spontanea del dente (piorrea)

Si ricorda però che per fare diagnosi di malattia parodontale non basta avere questi sintomi ma è necessaria una visita e un parere medico.

La parodontite (parodontite Bari – parodontite Taranto) si manifesta generalmente in età matura e ha un decorso lento nel tempo, ma talvolta può anche colpire il giovane adulto (forma aggressiva o rapidamente progressiva); in tal caso il decorso è più rapido.


La risposta purtroppo è si.

Alcuni studi hanno evidenziato l’esistenza di un legame tra parodontite e disturbi cardiovascolari che si esprimerebbe attraverso due differenti meccanismi.

Un meccanismo diretto che consiste nella migrazione di batteri patogeni parodontali dai tessuti orali al torrente circolatorio (batteriemia) e da qui ad altri organi. Il meccanismo indiretto fa invece riferimento alla produzione da parte dei batteri che causano la malattia parodontale di locale di mediatori dell’infiammazione in grado di raggiungere il sistema circolatorio e causare danni vascolari a distanza.

Si può dunque affermare l’esistenza di un’associazione diretta tra la malattia parodontale non curata e l’aumento del rischio di malattia del miocardio.

La risposta è si.

I pazienti diabetici, soprattutto coloro che non riescono a controllare la glicemia, soffrono di gengivite e parodontite più frequentemente rispetto ai pazienti non diabetici. Alcuni studiosi hanno definito la parodontite come “la sesta complicanza del diabete”. Purtroppo non è stato perfettamente chiarito cosa stia alla base di questo fenomeno.

Pertanto i soggetti con diabete devono prestare particolare cura alle proprie gengive.

La malattia parodontale SI PUÒ CURARE

cura piorrea infiammazione gengive laser Bari Taranto Studio dentistico Resta

Esistono sostanzialmente due modi per approcciarsi alla terapia parodontale: uno chirurgico ed uno NON chirurgico. L’approccio chirurgico viene praticato quando quello non chirurgico non ha avuto successo. Oggi con le nuove tecnologie e le nuove tecniche l’approccio chirurgico è sempre meno utilizzato.

Terapia mini invasiva e NON chirurgica della parodontite

Placca e tartaro nascondono i batteri responsabili della malattia parodontale; la parodontite si cura, pertanto, eliminando placca e tartaro sopra e sotto gengivale con una buona igiene orale professionale.

Il tartaro sottogengivale, spesso invisibile agli occhi del paziente, è il nemico numero uno ed è la causa principale della perdita ossea. L’osso che si ritira con il tempo può far dapprima allungare e poi vacillare i denti.

Solo il dentista e l’igienista dentale possono rimuovere, con strumenti manuali, il tartaro sottogengivale. Questa procedura si chiama “Scaling” o “Curretage”.

“Scaling” e “Curettage”

Scaling o Levigatura radicolare: rimozione manuale, con strumenti chiamati “Curette”, dalla corona o dalla radice del tartaro molto duro “sfuggito” agli strumenti ultrasonici.

Curettage: rimozione manuale del tartaro e dei tessuti molli infetti presenti nella tasca parodontale. Si utilizzano anche in questo caso le “Curette”.

prima-e-dopo-igiene dentale

LASER (laser dentale Bari)

Da un po’ di tempo per la cura della parodontite abbiamo a disposizione anche il LASER. Grazie alla sue caratteristiche, il Laser riesce ad eliminare i batteri, responsabili dalla malattia, che non sono raggiungibili dai farmaci, dai collutori, dagli ultrasuoni e dagli strumenti manuali (Curette) utilizzati per la pulizia sottogengivale.



Laser dentale Bari cura piorrea infiammazione gengive laser Bari Taranto Studio dentistico Resta

1) Minor Tempo nella Poltrona.

Richiede nella maggior parte dei casi un’unica seduta (NON chirurgica!)

2) Rapidità di guarigione

Il laser non carbonizza i tessuti permettendo a quest’ultimi di guarire velocemente.

3) Minor Fastidi

Grazie alle capacità di bio-stimolazione dei naturali sistemi riparatori i disagi per i nostri pazienti sono minimi o inesistenti. E’ molto raro prescrivere un farmaco antidolorifico.

4) Minor Tempo di inattività e convalescenza

La terapia con il Laser consente al paziente di tornare subito alle proprie attività quotidiane, sin dal giorno stesso.

5) Ridotta Infiammazione

Il Laser colpisce i batteri lasciando intatto il tessuto sano ed è in grado di rimuovere, dopo una sola seduta, ben il 90% dell’infiammazione.

6) Minimo Sanguinamento

Con questa procedura siamo in grado di controllare il sanguinamento che si traduce con minor complicanze e maggiore rapidità di guarigione.

7) Consente di Salvare i Denti

Il Laser, insieme alla eliminazione dei fattori che innescano la malattia parodontale, consente di mantenere nella propria bocca i denti naturali evitando così le estrazioni.

8) Rigenerazione Ossea

Questo protocollo, insieme all’igiene orale professionale, è capace in alcuni casi di rigenerare parte dell’osso che stabilizza i denti (vedi immagini sotto cerchiate in rosso).

piorrea081

tasca-gengivale

9) Molto Sicuro

Non ci sono controindicazioni nell’uso del laser, né interazioni con farmaci. Per tanto il paziente non è tenuto a sospendere l’assunzione della propria terapia domiciliare anticouagulante.

10) Costi contenuti

La terapia con il Laser ha dei costi molto contenuti se messa a confronto con quelli di un impianto che andrebbe a sostituire l’eventuale dente perso.

 

  • Visite di controllo almeno semestrali dal tuo studio dentistico.
  • Controllo di placca dentale domiciliare con le pastiglie rilevatrici di placca.
  • Uso del filo interdentale.
  • Spazzolamento dopo tutti i pasti
  • Ablazione del tartaro sopragengivale con ultrasuoni (minimo una volta l’anno)
  • Rimozione manuale del tartaro sottogengivale 
  • Smettere di fumare o ridurre al minimo il numero delle sigarette
  • Rimozione delle otturazioni e di protesi vecchie ed incongrue che potrebbero essere lesive per il parodonto

La parodontite se curata in tempo regredisce fino alla guarigione completa. Non curata, invece, è una malattia cronica e rapidamente progressiva, che può portare alla mobilità dentaria fino alla loro perdita. In tal caso parliamo di parodontite grave o PIORREA.



 Link correlati


Ci contatti per un appuntamento GRATUITO ad uno dei seguenti recapiti telefonici: +39 080.3483891 (Gioia del Colle – Bari);+39 320.7513223 (Taranto e Lecce);  numero verde800.912361. Oppure compili gentilmente i campi qui sotto, in modo da avere le necessarie informazioni per contattarla nel più breve tempo possibile e fissare il suo appuntamento gratuito con il nostro studio. Nel corpo del messaggio, se vuole, specifichi il suo problema e le eventuali richieste terapeutiche. Grazie.

Si prega di lasciare vuoto questo campo.

Il tuo nome*

Il tuo cognome*

La tua email*

Il tuo telefono cellulare*

Città*

Scegli la sede dello studio*

Richiesta appuntamento: il tuo messaggio

* Accetto la Privacy di questo sito

*campi obbligatori


cura piorrea infiammazione gengive laser Bari Taranto Studio dentistico Resta

Cos’è la piorrea?

La piorrea non è altro che la fase finale della malattia parodontale. Un tempo, quando non si conoscevano le cause, era conosciuta anche come “gengivite espulsiva” e interessava una grossa parte della popolazione. Chi ne viene colpito si vergogna a mostrare il proprio sorriso.

E’ detta piorrea perché nelle forme più gravi c’è perdita di pus infatti dal greco piorrea significa “scolo di pus”.

Il suo apparire con gonfiore, dolore, arrossamento delle gengive e sanguinamento, fino alla fuoriuscita, nelle forme più gravi ed avanzate, di pus preconizzava sempre una evento drammatico: la perdita dei denti e con essi una profonda e irrimediabile ferita all’avvenenza fisica di chi ne veniva colpito.

I segni della piorrea

  • gengive sanguinanti
  • alcuni denti (soprattutto gli incisivi) si allungano ed iniziano a inclinarsi
  • carie diffusa
  • grave mobilità dentaria
  • ascessi e gonfiori localizzati
  • dolori diffusi e aumento della sensibilità
  • incremento della mobilità dentaria
  • perdita spontanea dei denti

Piorrea

Le cause della piorrea

Le cause della piorrea sono le stesse della malattia parodontale. Se la malattia parodontale non viene curata in tempo o viene curata male quasi sempre porta alla perdita dei denti (piorrea):

  • placca e tartaro
  • fumo di sigaretta
  • perdita precoce di alcuni denti
  • vecchie otturazioni in amalgama
  • protesi incongrue
  • predisposizione genetica
  • ereditarietà

 

Cura piorrea con il laser dentale Bari
cura piorrea infiammazione gengive laser Bari Taranto Studio dentistico Resta

La cura della piorrea

Quando i denti incominciano a “ciondolare” si corre dal dentista ma quasi sempre è troppo tardi. Le cure per risolvere una situazione così compromessa sono complesse, molto lunghe e richiedono molta collaborazione da parte del paziente.

In passato i pazienti afflitti da malattia parodontale erano destinati alla dentiera anzi era il paziente stesso che desiderava la dentiera come soluzione definitiva, perché avrebbe posto fine alle ricorrenti sofferenze fisiche.

Oggi questo accade sempre meno grazie ai progressi della medicina odontoiatrica.

  • Il miglior rimedio per questa malattia è la prevenzione.Quindi è necessario andare dal dentista almeno una volta l’anno in modo da poter effettuare controlli ed eventualmente sottoporsi ad igiene dentale.
  • Se la malattia è già presente è necessario, oltre alla normale igiene orale sopragengivale, fare anche quella sottogengivale.

Igiene e piorrea

  • Dopo aver fatto  la pulizia dei denti si può rafforzare la terapia con il LASER per “sterilizzare”, se presenti, le tasche parodontali (spazio compreso fra gengiva e dente) che sono fonte di accumulo dei batteri responsabili della cronicizzazione della patologia. Il raggio laser ha il vantaggio di raggiungere e distruggere i microrganismi laddove i farmaci, i collutori e gli strumenti meccanici, utilizzati per la pulizia sopra e sottogengivale, non riescono ad arrivare.

    Grazie al laser è dunque possibile curare la parodontite senza ricorrere alla chirurgia (*questo però non è sempre possibile). Rimosse le tasche parodontali si riduce drasticamente l’infiammazione, il sanguinamento gengivale e la mobilità dei denti che possono essere così recuperati.

    Igiene e parodontite

  • Nei casi più gravi quando i denti affetti dalla piorrea sono molto mobili e ormai compromessi è necessario optare per una soluzione diversa dalle precedenti. Per non essere “condannati” alla dentiera si può ricorrere alla protesi fissa grazie alla tecnica dell’implantologia moderna computer assistita. Attraverso la tecnica “All on Four  o All on Six” nello stesso giorno e senza dolori possono essere rimossi i denti mobili colpiti dalla malattia parodontale grave e ormai persi, inseriti quattro-sei impianti e consegnata immediatamente una protesi fissa.

Clicca nei link correlati se vuoi saperne di più.


Link correlati


Ci contatti per un appuntamento GRATUITO ad uno dei seguenti recapiti telefonici: +39 080.3483891 (Gioia del Colle – Bari);+39 320.7513223 (Taranto e Lecce);  numero verde800.912361. Oppure compili gentilmente i campi qui sotto, in modo da avere le necessarie informazioni per contattarla nel più breve tempo possibile e fissare il suo appuntamento gratuito con il nostro studio. Nel corpo del messaggio, se vuole, specifichi il suo problema e le eventuali richieste terapeutiche. Grazie.

Si prega di lasciare vuoto questo campo.

Il tuo nome*

Il tuo cognome*

La tua email*

Il tuo telefono cellulare*

Città*

Scegli la sede dello studio*

Richiesta appuntamento: il tuo messaggio

* Accetto la Privacy di questo sito

*campi obbligatori

 



separator

Condividi

Studio Dentistico Resta located at Via Dante Alighieri, 78 , Gioia del Colle (Bari), Puglia . Reviewed by 15 Recensioni rated: 5 / 5

Ciao, sono Federica!

Se hai qualche domanda da fare scrivi pure qui. Ti ricordo che i nostri studi sono a Gioia del Colle (Bari) e Taranto.
Come da Codice Deontologico non rilasciamo preventivi generici online!

Si prega di lasciare vuoto questo campo.

* Accetto la Privacy di questo sito

Se vuoi una risposta più veloce lasciaci il tuo numero di cellulare

*campi obbligatori