Numero verde 800912361
Numero Verde 800 912361
divider

IMPLANTOLOGIA MINI INVASIVA:
UNA TECNICA OPERATIVA MODERNA!
Impianti dentali a Gioia del Colle (Bari) e Taranto




Implantologia mini invasiva a Gioia del Colle (Bari) e Taranto. Impianti dentali

Implantologia indolore: non incidiamo le gengive!

L‘implantologia mini invasiva indolore è una tecnica moderna che, per la riabilitazione di arcate intere, in molti casi (*), offre una valida alternativa all’implantologia tradizionale con conseguenti innumerevoli vantaggi tra cui la riduzione del dolore post operatorio (l’intervento, fatto in anestesia locale, è indolore).

Grazie all’uso del computer, di particolari software e radiografie 3D è possibile inserire gli impianti anche lì dove c’è poco osso risparmiando così al paziente complicati e lunghi interventi chirurgici preliminari.

L’implantologia indolore è definita tale in quanto l’intervento viene eseguito in anestesia locale, come per l’implantologia tradizionale; a differenza di quest’ultima, però, i dolori post operatori sono ridotti al minimo o quasi del tutto inesistenti poiché non si incidono e non si scollano le gengive.

La protesi fissa, in questo tipo di riabilitazioni, viene applicata con la tecnica del carico immediato in quanto, dopo poche ore dall’intervento, si avvita sugli impianti appena inseriti.

Se vuoi conoscere i dettagli step by step guarda il video. C’è proprio tutto! Implantologia mini invasiva a Gioia del Colle (Bari) e Taranto. Impianti dentali

(*) Questa tecnica potrebbe non essere adatta a tutti i pazienti. Per tale ragione è fondamentale la prima visita in studio.

Ho detto no alla dentiera mobile

Quando i denti rimasti sono pochi e inaffidabili come quelli affetti da “piorrea” l’evoluzione verso la protesi mobile, prima dell’avvento dell’implantologia, era l’unico rimedio con conseguenti ripercussioni psicologiche spesso drammatiche.

Vedere la propria dentiera in un bicchiere d’acqua quando si va a dormire è un vero e proprio trauma che si ripete ogni sera e che oggi non trova più alcuna giustificazione. La vita media di un uomo e di una donna si è allungata e di conseguenza deve, per forza di cose, migliorare la sua qualità.

implantologia

Una soluzione rapida e razionale a queste problematiche è data dall’implantologia indolore, computer assistita ideata alcuni anni fa dal dott. Paulo Malò di Lisbona ed applicata in tutto il mondo con successo in migliaia di casi. Questa tecnica è possibile applicarla anche quando c’è poco osso. In tal caso poiché possono essere sufficienti quattro impianti la tecnica prende il nome di All on 4.

Denti fissi in 24 ore

L’implantologia indolore, computer guidata consente di applicare in 24 ore sia al mascellare superiore che inferiore una protesi fissa ancorata agli impianti dentali. In questo modo si va incontro alle esigenze di coloro che per svariati motivi non vogliono trascorrere periodi più o meno lunghi senza denti o con protesi mobili provvisorie.

implantologia

https://it.wikipedia.org/wiki/Implantologia

 

La prima protesi fissa, bella e funzionale è applicata subito dopo l’intervento. Quindi dopo poche ore dall’operazione si hanno i denti fissi provvisori.

Normalmente già dal giorno successivo è possibile riprendere la propria vita di relazione ed il proprio lavoro con solo qualche limitazione, per le prime otto settimane, nell’alimentazione. Questo due mesi servono agli impianti per integrarsi all’osso circostante.

Mai senza denti. Nessuna protesi mobile provvisoria!

Con tale tecnica non si starà mai senza denti in quanto lo stesso giorno dell’intervento (o al massimo nelle successive 24-48 ore) verranno estratti i denti compromessi, inseriti gli impianti e avvitata la protesi fissa provvisoria. Pertanto dovrai attendere poche per riavere i tuoi denti fissi!

In questo sarà lontano ricordo la paura di una dentiera che cade durante una risata, che deve essere tolta dal personale ospedaliero prima di un intervento, che deve essere rimossa per le manovre di igiene in un luogo nascosto e isolato.

https://it.wikipedia.org/wiki/Implantologia

Implantologia mini invasiva a Gioia del Colle (Bari) e Taranto. Impianti dentali

Cos’è l’implantologia computer assistita?

Ecco qua: una breve descrizione dell’intervento di implantologia indolore,computer assistita:

Grazie ad una TAC 3D della mandibola e/o del mascellare superiore (unitamente alla TAC 3D di una protesi dentale costruita simulando la protesi fissa finale – dima radiologica) e ad un software di elaborazione tridimensionale delle strutture radiografate con la TAC si inseriscono virtualmente gli impianti dentali evitando tutte le aree a rischio chirurgico, rispettando assi e inclinazioni ottimali in base all’osso disponibile e al posizionamento dei futuri denti.

implantologia

Una volta ottenuto il risultato desiderato il file della pianificazione virtuale viene inviato tramite e-mail alla sede operativa dell’azienda Nobel Biocare presente negli Stati Uniti che ci rispedirà in pochi giorni una dima chirurgica.

La dima chirurgica applicata in bocca previa anestesia locale, consentirà l’inserimento degli impianti dentali senza aprire le gengive con il bisturisenza utilizzare punti di sutura, con una rapidità operativa inimmaginabile prima. Non incidendo e scollando le gengive il decorso postoperatorio sarà estremamente più confortevole rispetto alle tecniche tradizionali. Pertanto, con l’implantologia indolore i gonfiori, i lividi post-operatori e i classici sanguinamenti dovuti allo scollamento delle gengive saranno ridotti al minimo per cui la guarigione sarà molto più rapida.

Ecco qua un video che spiega nei dettagli quanto descritto:

L’implantologia computer assistita evita le zone posteriori delle arcate edentule, dove solitamente c’è poco osso, risparmiando pesanti interventi chirurgici supplementari e riducendo i tempi di realizzazione.

Grazie all’intervento di implantologia computer assistita, è possibile operare con sicurezza nella mandibola dove ci sono terminazioni nervose che, se lesionate, danno vita a danni neurologici permanenti.

implantologia

I principali vantaggi dell’implantologia indolore

Riassumendo i principali vantaggi dell’utilizzo della moderna implantologia computer assistita rispetto all’implantologia tradizionale sono:

  • Denti fissi in 24-48 ore
  • Nessun innesto di osso (interventi chirurgici preliminari)
  • Non si incidono e scollano le gengive
  • Nessun punto di sutura
  • Riduzioni dei traumi post operatori

Quali sono le controindicazioni all’intervento?

Le controindicazioni in implantologia sono davvero poche e possono essere classificate in due tipi:

controindicazioni relative. Significa che il paziente può sottoporsi all’implantologia a condizione che curi e tenga sotto controllo alcune sue patologie

controindicazioni assolute. Significa che non può proprio fare l’implantologia.

Controindicazioni relative

  • Il diabete non controllato da farmaci. Ma ovviamente un paziente che sa di avere il diabete curato e medicalmente seguito
  • Alcune malattie cardiache come le endocarditi e problemi alle valvole. In questo caso è necessario parlare con il cardiologo che collaborerà con l’implantologo affinché tutto proceda per il verso giusto
  • Disturbi della coagulazione che possono ritardare la guarigione.

Controindicazioni assolute

  • Cirrosi epatica
  • Gravi disturbi psicologici e mentali
  • Gravi malattie neurologiche come morbo di Parkinson ed il morbo di Alzheimer
  • L’uso di sostanze stupefacenti
  • Pazienti in chemioterapia o in radioterapia nei mesi prima dell’intervento di implantologia. Questa è una controindicazione assoluta tuttavia può tranquillamente diventare una controindicazione relativa.

Bisogna considerare che se il paziente dopo l’implantologia fuma, non cura l’igiene e non esegue le visite periodiche di controllo è molto probabile che nel tempo insorgano dei problemi.

Può esserci il rigetto degli impianti?

Anche se raramente può capitare che un impianto dentale venga perso, infatti parlare di rigetto dell’impianto dentale è sbagliato perché essendo la vite in titanio, così come le protesi dentali usate dall’ortopedico, è completamente inerte e biocompatibile e quindi ben tollerato dal corpo umano.

In tutti i modi quando l’impianto non si integra questo avviene nei primi due mesi e pertanto non compromette il risultato finale in quanto viene eliminato e sostituito gratuitamente con un altro impianto.

Implantologia mini invasiva a Gioia del Colle (Bari) e Taranto. Impianti dentali

Alcuni casi di implantologia indolore trattati con successo

.

Come posso pagare?

1° modalità: rateizzazione in 12 mesi a ZERO SPESE (PagoDil)

Paghi il lavoro in un anno con zero interessi, zero costi, zero finanziamenti, zero spese di apertura pratica e zero spese incasso rata.

implantologia

2° modalità: rateizzazione fino a 72 mesi

E’ possibile pagare anche con una rateizzazione maggiore, fino a 72 mesi, accedendo ad un finanziamento (elaborato direttamente in studio), tramite società finanziarie convenzionate, con interessi agevolati e zero anticipo.

Le opinioni dei nostri pazienti


Link correlati

Voglio fissare un appuntamento


Per scoprire se questa tecnica è applicabile al suo caso ci contatti per un appuntamento ad uno dei seguenti recapiti telefonici: +39 080.3483891 (Gioia del Colle – Bari);+39 320.7513223 (Taranto);  numero verde800.912361. Oppure compili gentilmente i campi qui sotto, in modo da avere le necessarie informazioni per contattarla nel più breve tempo possibile e fissare il suo appuntamento  con il nostro studio. Nel corpo del messaggio, se vuole, specifichi il suo problema e le eventuali richieste terapeutiche. Grazie.

Il tuo nome*

Il tuo cognome*

La tua email*

Il tuo telefono cellulare*

Città*

Scegli la sede dello studio*

Preferenza giorni in cui possiamo contattarla
Qualsiasi giornoLunedìMartedìMercoledìGiovedìVenerdì

Preferenza orario in cui possiamo contattarla
Qualsiasi orario09:00 - 12:0012:00 - 15:0015:00 - 17:0017:00 - 19:00

Richiesta appuntamento: il tuo messaggio

, accetto la privacy policy di questo sito*

, desidero ricevere ulteriori informazioni in merito alla richiesta*

*campi obbligatori



separator

Condividi