Numero verde 800912361
Numero Verde 800 912361
divider


Malocclusione dentale: il ciuccio potrebbe essere la causa?

/ 0 Commenti /

È in età pediatrica che si sviluppano alcuni dei problemi ortodontici più comuni. Nei primi anni di vita il palato del bambino è infatti composto da ossa non ancora saldate perché in formazione: è in questo periodo delicato che si definisce la struttura della bocca “da grande”. L’uso prolungato del ciuccio, la cui suzione può durare anche per ore, può influenzare la formazione del palato che si sviluppa tenendo conto di questo supporto per la crescita. Se non corretti in tempo, i disturbi di malocclusione dentale possono portare in età adulta a problemi più gravi come gengive infiammate, carie e parodontiti ma anche a cefalee, acufeni e mal di schiena.

Come può il ciuccio ostacolare il corretto sviluppo del palato?

La presenza persistente del succhiotto nella bocca del bambino può influire su:

  • ampiezza del palato: il ciuccio, inserendosi tra la lingua e il palato, impedisce alla lingua di svolgere una delle sue funzioni principali ossia quella di favorire l’allargamento dell’arcata dentale superiore adattandola a quella inferiore. L’interposizione del succhiotto tra lingua e palato determina, infatti, una contrazione di quest’ultimo impedendone il naturale sviluppo e causando una riduzione della superficie dell’arcata superiore.
  • arcata superiore: la suzione prolungata del succhiotto può determinare un allungamento dell’arcata superiore. Osservando il bambino di profilo, i denti davanti superiori risultano così più sporgenti rispetto a quelli inferiori.
  • sviluppo del cosiddetto “morso aperto”: quando la bocca è chiusa, i denti anteriori rimangono distanziati tra loro lasciando un’apertura in cui il bambino può facilmente interporre la lingua.

Come si risolvere la malocclusione dentale?

È bene sottolineare che il ciuccio è un importante alleato nello sviluppo del bambino e non esistono controindicazioni all’uso da un punto di vista ortodontico. Se viene tolto nei primi 12-18 mesi, è molto probabile che i disturbi di malocclusione dentale appena citati si normalizzino con la crescita. Eliminato il ciuccio viene infatti a mancare la sua azione schermante tra lingua e palato e si può osservare un naturale arretramento della dentatura e un ripristino dell’equilibrio fisiologico tra ossa mascellari e muscolatura.

I problemi sorgono se il bambino non si allontana dal ciuccio all’età di 3 anni quando nella maggior parte dei casi si completa l’eruzione dei denti da latte. In questo caso è necessario consultare uno specialista in Ortodonzia che formulerà la terapia correttiva più adatta a seconda dell’età e della problematica.

Perché è importante correggere la malocclusione dentale da piccoli?

Oltre a rappresentare un difetto estetico, la malocclusione dentale può causare problemi di tipo funzionale soprattutto nell’adulto. Se non corretta in tempo, la malocclusione dentale prolungata può determinare diversi disturbi fino a condizionare lo stato di salute generale. Il mancato allineamento tra arcate dentarie può infatti essere all’origine di patologie come acufene, mal di testa, nevralgie, mal di schiena e dolore cervicale. A livello di bocca e denti, invece, la malocclusione dentale può portare a problemi quali: difficoltà nella masticazione, aumento del rischio di carie, parodontiti e gengive infiammate.

Argomenti correlati


Ci contatti per un appuntamento ad uno dei seguenti recapiti telefonici: +39 080.3483891 (Gioia del Colle – Bari);+39 320.7513223 (Taranto);  numero verde800.912361. Oppure compili gentilmente i campi qui sotto, in modo da avere le necessarie informazioni per contattarla nel più breve tempo possibile e fissare il suo appuntamento con il nostro studio. Nel corpo del messaggio, se vuole, specifichi il suo problema e le eventuali richieste terapeutiche. Grazie.

Il tuo nome*

Il tuo cognome*

La tua email*

Il tuo telefono cellulare*

Città*

Scegli la sede dello studio*

Preferenza giorni in cui possiamo contattarla
Qualsiasi giornoLunedìMartedìMercoledìGiovedìVenerdì

Preferenza orario in cui possiamo contattarla
Qualsiasi orario09:00 - 12:0012:00 - 15:0015:00 - 17:0017:00 - 19:00

Richiesta appuntamento: il tuo messaggio

, accetto la privacy policy di questo sito*

, desidero ricevere ulteriori informazioni in merito alla richiesta*

*campi obbligatori

separator

Condividi